lunedì 8 giugno 2015

TORTINO CIOCCOLATO, MANDORLE, COCCO


Questa è una ricetta nata dal bisogno di utilizzare in qualche modo la polpa di mandorle tritate che mi avanza sempre quando faccio il latte di mandorle (non lo comprate voi vero? è mille volte più economico farselo in casa, e poi è così semplice!).
Comunque, il risultato è un dolce freddo, quasi una cheesecake, molto goloso ma non eccessivamente "peccaminoso"!

INGREDIENTI
 x3 tortini di circa 12 cm di diametro:

- 150 gr circa di mandorle tritate fini
- 100 gr di cocco grattugiato
- 3 cucchiai di sciroppo d'agave (o qualcuno in più se usate il malto)
- 2 cucchiai di tahin chiaro (o olio di semi)
- 1 cucchiaino di succo di limone
- 1 goccia di estratto di vaniglia

per la base:
-1 tazza circa di biscotti secchi integrali
- 6 datteri grandi
- 2 cucchiai di sciroppo d'agave
- 1 pizzico di sale

per la copertura:
- 100 gr di cioccolato fondente
- 2 cucchiai di latte di riso
- 1 cucchiaio di olio di semi

Per la base: frullate insieme col minipimer o nel mixer i biscotti, i datteri, lo sciroppo e un pizzico di sale. Se vi sembra ancora troppo asciutto aggiungete un goccio di latte, o ancora sciroppo (ma non esagerate o rischia di diventare stucchevole!).
Mettetene circa 2 dita sul fondo degli stampini, compattare bene con il dorso di un cucchiaio e mettete in frigo.
Per la crema di cocco: mescolate insieme mandorle, cocco, agave, tahin, limone, vaniglia.
Versatela sopra la base di biscotto.
Passate un paio di ore nel freezer.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il latte e l'olio, mescolate bene fino a renderlo bello lucido, e versatelo sopra la crema di cocco.
Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, e poi passateli nuovamente qualche ora in freezer.

Potete congelarli anche per un paio di settimane, abbiate solo l'accortezza di metterli in frigo almeno un'ora prima di servirli.



e questo è Noah che se ne mangia un pochino!

video